Coronavirus: Italia divisa in tre zone con il nuovo DPCM. Cosa cambia

News Fisco - Studio Venturin Padova
Sul superbonus 110% serve un testo unico delle interpretazioni
4 Novembre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova
Bonus facciate anche per facciate solo parzialmente visibili dalla strada pubblica
4 Novembre 2020
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova

Con il nuovo Dpcm emanato per rispondere alla crescita dei contagi da Covid-19, l’Italia viene divisa in tre zone con misure differenziate a seconda del livello di gravità della diffusione del virus. Ci sono le aree del territorio nazionale con misure standard, le aree caratterizzate da uno scenario di massima gravità e livello di rischio alto con misure restrittive stringenti e le aree caratterizzate da uno scenario di elevata gravità con alcune misure restrittive in più rispetto alle standard. Gli ingressi e le uscite da questi scenari saranno decisi con ordinanza del Ministero della Salute con frequenza almeno settimanale e dipenderanno dal coefficiente di rischio raggiunto dalla regione.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti