Cooperativa agricola mista: occorre distinguere i dati relativi all’attività esente e non esente

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Agenzie di somministrazione: nuove procedure per gestire la sospensione COVID dei pagamenti
5 Agosto 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova
Credito d’imposta R&S: quando sono ammesse le spese per la certificazione contabile
5 Agosto 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

Nel caso in cui la società cooperativa oltre alle attività richiamate nell’articolo 10 D.P.R. n. 601 del 1973, svolga anche altre attività, indipendentemente dall'obbligo della tenuta della contabilità separata, sul piano fiscale deve poter distinguere i dati relativi alle due attività, quella esente ai fini della tassazione e quella non esente, per operare le corrette variazioni in dichiarazione. Lo ha ricordato l’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n. 245 del 5 agosto 2020 con riferimento alla cooperativa agricola mista.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti