Convenzione MEF-CNDCEC: equipollenza della formazione assolta dagli Iscritti

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Disparità di genere: misure UE per contrastare le differenze retributive e non
3 Dicembre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova
Accertamenti bancari: la prova analitica dei movimenti è sempre a carico del contribuente
3 Dicembre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

Nel rispetto della nuova convenzione MEF-CNDCEC, a decorrere dal 1° gennaio 2021 gli eventi di formazione previsti dal Regolamento FPC, ai soli fini dell’assolvimento dell’obbligo formativo dei revisori legali, consentiranno la maturazione dei crediti formativi nel rispetto del criterio 1ora = 1 CFP. Lo ha evidenziato il CNDCEC con l’informativa n. 151 del 3 dicembre 2020. Quanto alla trasmissione dei crediti formativi, gli Ordini territoriali, attraverso una specifica piattaforma informatica, comunicano al Consiglio Nazionale, i dati relativi all’assolvimento dell’obbligo formativo dei propri iscritti, in modo tale da consentire l’inoltro dei dati stessi all’ente che gestisce il registro entro il termine del 31 marzo dell’anno successivo a quello cui la formazione si riferisce.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti