Contratto di espansione e CIGS: conguaglio e contributo addizionale in Uniemens

News Fisco - Studio Venturin Padova
Omissione contributiva: è scriminante la grave crisi economica
23 Settembre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova
Contributo Covid 19: la determinazione della soglia di accesso al contributo
24 Settembre 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

Il contratto di espansione, applicabile per tutto il 2020, è uno strumento di incentivazione all’esodo e alla riqualificazione dei lavoratori in forza nelle aziende che rientrano nel campo di applicazione della CIGS. L’INPS, con la circolare n. 98 del 2020, ha fornito indicazioni in merito all’esposizione in Uniemens degli importi di integrazione salariale anticipati dal datore di lavoro e posti a conguaglio con l’Istituto e sul contributo addizionale, da calcolare in misura progressiva (dal 9 al 15%) in base al limite complessivo di settimane di CIGS concesse in un quinquennio mobile.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti