Congedo di maternità: può essere riservato alle sole madri

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
MetalmeccanicI PMI – Confimi: nuovi minimi tabellari
18 Novembre 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Premi di produttività: report aggiornati a novembre 2020
18 Novembre 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

La direttiva riguardante l’attuazione del principio delle pari opportunità e della parità di trattamento fra uomini e donne in materia di occupazione e impiego, non osta ad un contratto collettivo nazionale che riserva alle lavoratrici che si prendono cura in prima persona del proprio figlio il diritto ad un congedo dopo la scadenza del congedo legale di maternità, a condizione che tale congedo supplementare sia diretto a tutelare le lavoratrici con riguardo tanto alle conseguenze della gravidanza quanto alla loro condizione di maternità, circostanza che spetta al giudice del rinvio verificare prendendo in considerazione, in particolare, le condizioni di concessione di detto congedo, le modalità e la durata del medesimo nonché il livello di protezione giuridica ad esso connesso. È quanto dichiara la Corte di Giustizia UE nella sentenza del 18 novembre 2020 nella causa n. C-463/19.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti