Confisca dei beni: si estinguono per confusione i crediti erariali per IRPEF e IRES

News Fisco - Studio Venturin Padova
Prenotazione a debito: il concessionario della riscossione non è considerato P.A. [Autori]
29 Ottobre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova
Imbarcazioni da diporto: i mezzi di prova per individuare il luogo di prestazione dei servizi di locazione
29 Ottobre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

Nel momento in cui confisca dei beni diviene definitiva comporta, con effetto retroattivo alla data del sequestro, il consolidarsi del patrimonio in capo allo Stato Erario. Di conseguenza si estingueranno per confusione tutti i crediti erariali maturati (e non estinti) per IRPEF (o IRES) sino all'adozione del provvedimento di sequestro, connessi al patrimonio acquisito in quanto derivanti dai redditi che lo stesso ha prodotto in capo al soggetto che ha subito la misura cautelare. Lo ha evidenziato l’Agenzia delle Entrate con la risoluzione n. 70 del 29 ottobre 2020.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti