Conferimento di holding: problemi applicativi da risolvere

News Fisco - Studio Venturin Padova
Sismabonus: cessione del credito anche per i contribuenti forfettari
2 Novembre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova
e-commerce, reintroduzione in franchigia: autorizzazione con almeno 50 operazioni al mese
3 Novembre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

Nel caso in cui l’oggetto del conferimento sia una società “holding”, con riguardo al requisito della partecipazione superiore al 20%, il TUIR stabilisce che "per i conferimenti di partecipazioni detenute in società la cui attività consiste in via esclusiva o prevalente nell’assunzione di partecipazioni, le percentuali […] si riferiscono a tutte le società indirettamente partecipate che esercitano un'impresa commerciale […] e si determinano, con riguardo al conferente, tenendo conto della eventuale demoltiplicazione prodotta dalla catena partecipativa". Il primo problema da affrontare è la declinazione pratica della definizione di “attività esclusiva o prevalente”, per la quale non vengono previsti specificazioni o rinvii normativi. Il secondo problema, sempre di natura applicativa, riguarda le partecipazioni che, nel caso di holding, devono essere considerate nel calcolo della percentuale indiretta.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti