Condomini non residenziali da ammettere al superbonus 110%

News Fisco - Studio Venturin Padova
agevolazioni-prima-casa-vendita-immobili-pagamento-prezzo-rate
24 Settembre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova
e-fatture: l’adesione alla consultazione slitta al 28 febbraio 2021. Ma si arricchisce il servizio web service
25 Settembre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

Per usufruire del superbonus del 110% sugli interventi sulle parti comuni degli edifici condominiali, la circolare n. 24/E del 2020 dell’Agenzia delle Entrate richiede che le unità immobiliari di cui si compone il condominio siano adibite a uso abitativo. Di conseguenza, un edificio composto in prevalenza, ad esempio, da studi e uffici privati (categoria A10, quindi non abitativo) non potrebbe beneficiare della maxi detrazione. Con questa interpretazione, l'Agenzia delle Entrate è probabilmente andata oltre il testo letterale della norma: per gli interventi sulle parti comuni degli edifici il superbonus 110% dovrebbe essere concesso indipendentemente dalla destinazione d'uso delle unità immobiliari che li compongono.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti