Concordato semplificato: procedura più rapida e con meno oneri. Come e quando attivarlo

Assegno di incollocabilità: importo invariato nel 2021
Assegno di incollocabilità: importo invariato nel 2021
29 Settembre 2021
Per la congruità conta l’orario
Per la congruità conta l’orario
30 Settembre 2021
Concordato semplificato: procedura più rapida e con meno oneri. Come e quando attivarlo

Il nuovo istituto del concordato semplificato per la liquidazione del patrimonio, disciplinato dal D.L. n. 118 del 2021, favorisce il raggiungimento del risultato della liquidazione dell’impresa in modo più rapido e meno oneroso rispetto al fallimento. E’, infatti, prevista una procedura semplificata che non prevede sia la fase “filtro” dell’ammissione, che quella di voto dei creditori. Altro elemento significativo è l’assenza della percentuale di soddisfazione minima del 20% dei creditori chirografari, prevista dalla Legge Fallimentare, sostituita dalla condizione che la proposta non arrechi pregiudizio ai creditori rispetto all’alternativa della liquidazione fallimentare, assicurando comunque un’utilità a ciascun creditore. Per quanto riguarda i rapporti con il fisco, non è stato previsto per il concordato semplificato l’obbligo, o la possibilità, di accedere all’istituto della transazione fiscale.

Comments are closed.

Contatti