Concordato con continuità: nuove regole per il pagamento dei debiti anteriori verso i dipendenti

Verifica del green pass possibile anche prima dell’arrivo al lavoro
Verifica del green pass possibile anche prima dell’arrivo al lavoro
18 Settembre 2021
Infortuni, la sanzione è limitata
Infortuni, la sanzione è limitata
20 Settembre 2021
Concordato con continuità: nuove regole per il pagamento dei debiti anteriori verso i dipendenti

Nel caso in cui l’impresa presenti una domanda di ammissione al concordato preventivo con continuità aziendale il tribunale può autorizzare il pagamento delle retribuzioni dovute per le mensilità antecedenti al deposito del ricorso ai lavoratori addetti all’attività di cui è prevista la continuazione. Lo prevede il D.L. n. 118 del 2021, attraverso una modifica alla Legge Fallimentare. In particolare, in caso di concordato con continuità, la nuova disposizione non prevede che l’istanza sia accompagnata dall’attestazione del professionista indipendente sulla essenzialità delle prestazioni dei lavoratori per la prosecuzione dell’attività e sulla loro funzionalità al miglior soddisfacimento dei creditori. Nel caso di concordato in bianco l’istanza dovrà, invece, essere corroborata dagli elementi necessari per consentire al tribunale di qualificare il concordato come con continuità.

Comments are closed.

Contatti