Con la legge di Bilancio 2018 nuovi incentivi per le imprese che assumono lavoratori in CIGS

News Fisco - Studio Venturin Padova
Phishing: nuove campagne in corso
24 Gennaio 2018
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Prospetto informativo disabili entro il 31 gennaio anche senza nuove assunzioni
25 Gennaio 2018
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

I datori di lavoro che assumono lavoratori licenziati da imprese in crisi e impegnati in percorsi di ricollocazione possono fruire dell’esonero dal versamento del 50 per cento dei contributi previdenziali, nel limite massimo di importo pari a 4.030 euro su base annua e per una durata variabile a seconda del tipo di impiego: in particolare, per 18 mesi in caso di assunzione con contratto a tempo indeterminato. Il lavoratore invece beneficia dell’esenzione dal reddito imponibile ai fini IRPEF delle somme percepite in dipendenza della cessazione del rapporto di lavoro, entro il limite massimo di 9 mensilità della retribuzione.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti