Compro oro: pagamenti in contanti fino a 499,99 euro

News Fisco - Studio Venturin Padova
Corsi universitari resi da società: esenti da IVA solo con autorizzazione del Miur
3 Aprile 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova
Assistenza via sms del Fisco: col nuovo numero messaggi più lunghi e dettagliati
3 Aprile 2019
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova

Il Dipartimento del Tesoro fornisce istruzioni utili per il mercato della compravendita e permuta di oggetti preziosi usati. In particolare chiarisce che, a fronte di un’operazione di compro oro d’importo pari o superiore a 500 euro, è possibile effettuare/ricevere il pagamento in contanti fino all’importo di 499,99 euro e, per il rimanente importo, con mezzi tracciabili e che gli operatori professionali in oro, che svolgono o intendano svolgere l’attività di compro oro, sono tenuti all’iscrizione nel registro degli operatori compro oro anche laddove acquistino oggetti preziosi usati da compro oro o da gioielliere al fine esclusivo di fondere tali oggetti.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti