Commercialisti: emendamento DL Rilancio su termine per nomina degli organi di controllo è sbagliato

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Autonomi e professionisti iscritti a Gestione separata: istruzioni per la compilazione del Quadro RR
2 Luglio 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova
TEFA: modalità di riversamento del tributo
2 Luglio 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

Nell’ambito della riforma della crisi di impresa, l’emendamento al Dl Rilancio approvato in Commissione Bilancio alla Camera, che proroga al 2022 il termine per nominare gli organi di controllo o il revisore nelle società a responsabilità limitata e nelle società cooperative costituite dopo il 16 marzo 2019, è sbagliato e dannoso. Lo ha evidenziato il CNDCEC con un comunicato stampa del 2 luglio 2020. La riforma entrerà in vigore nel 2021, mentre saranno quasi ventimila le imprese i cui organismi di controllo potranno entrare in carica nel 2022.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti