Coltivatori diretti e IAP: redditi dei terreni esenti da IRPEF anche per il 2021

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Cumulo pensioni con redditi da lavoro autonomo: comunicazione all’INPS entro il 10 dicembre
4 Dicembre 2020
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Ilva, lo Stato ritorna nell’acciaio. In Europa si decide sul Recovery Fund
7 Dicembre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

La legge di Bilancio 2021 proroga anche per il prossimo anno l’esenzione IRPEF dei redditi dominicali e agricoli relativi ai coltivatori diretti e agli imprenditori agricoli professionali iscritti nella previdenza agricola. Non godono dell’agevolazione i soci delle società di persone che abbiano optato per la determinazione del reddito su base catastale. Possono, invece, beneficiare dell’esenzione i redditi delle società semplici attribuiti per trasparenza ai soci persone fisiche CD o IAP. La proroga dell’esenzione è disposta attraverso la soppressione della norma che attualmente, per il 2021, fa invece concorrere tali redditi alla formazione della base imponibile nella misura del 50%.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti