Collocamento obbligatorio: esclusione dalla quota di riserva in caso di subentro in appalto

News Fisco - Studio Venturin Padova
Commercialisti, analisi della crescita di iscrizioni e dei redditi nel Rapporto 2020 sulla professione
30 Novembre 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
SPID obbligatorio dal 1° dicembre per accedere ai servizi INAIL
1 Dicembre 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

L’Ispettorato Nazionale del Lavoro, con la nota n. 1046 del 2020, interviene riguardo le corrette modalità di computo dei lavoratori nella quota di riserva, ai fini del collocamento obbligatorio dei soggetti disabili, nella fattispecie di subentro in un appalto. Nel documento di prassi si chiarisce che l’incremento occupazionale del personale già impegnato in un appalto e acquisito per “cambio appalto” ha carattere provvisorio, è destinato a ridursi al termine dell’esecuzione dell’appalto e pertanto non deve essere computato nella quota di riserva.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti