Class action: nuovo modello europeo per rafforzare i diritti dei consumatori

News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Coronavirus: in zona rossa resta solo l’Abruzzo
7 Dicembre 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Cassa integrazione: definite le modalità di fruizione delle settimane dei decreti Agosto e Ristori
9 Dicembre 2020
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova

Arrivano dall’UE le nuove regole per la proposizione delle azioni collettive a tutela dei consumatori. Prende forma l’“azione rappresentativa” che verrà avviata da un ente legittimato, in quanto parte ricorrente per conto dei consumatori, al fine di ottenere un provvedimento inibitorio o un provvedimento risarcitorio, o entrambi. Oltre a migliorare la tutela degli interessi dei consumatori si vuole ridurre l’abuso del contenzioso, che rappresenta spesso un costo difficilmente gestibile per le imprese. Tra le novità, previste dalla direttiva UE 2020/1828, anche la possibilità di finanziamento delle azioni da parte di soggetti terzi. Gli Stati membri hanno tempo fino al 25 dicembre 2022 per conformarsi alle nuove disposizioni.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti