Cina, accordo RCEP: quali effetti per il commercio internazionale

News Fisco - Studio Venturin Padova
Lettera a Gualtieri: non applicare gli ISA per l’anno 2020
19 Novembre 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Riders e piattaforme digitali: tutele e compenso minimo per lavoro autonomo e occasionale
20 Novembre 2020
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova

Le più grandi economie orientali e dell’Oceania hanno sottoscritto il 15 novembre la RCEP (Regional Comprehensive Economic Partnership Agreement), un accordo commerciale di libero scambio con l’obiettivo di facilitare l’espansione del commercio e degli investimenti nell’area orientale, tenendo conto della varietà e della diversità, anche profonda, tra le economie dei paesi partecipanti. Al di là dell’impatto concreto e globale dell’accordo, che si potrà conoscere solo in futuro, si può comunque osservare che tra le parti dell’accordo che potrebbero avere maggior impatto commerciale nelle relazioni con l’Europa e gli altri paesi occidentali, vi sono le regole relative alla graduale riduzione o eliminazione dei dazi, delle restrizioni quantitative e, in genere, delle barriere al commercio tra i paesi firmatari.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti