CIG: l’anzianità di effettivo lavoro non richiede la continuità

News Fisco - Studio Venturin Padova
Bonus prima casa: per il computo della superficie non rileva l’abitabilità
29 Gennaio 2018
News Fisco - Studio Venturin Padova
Rottamazione bis: l’istanza già presentata nel 2017 blocca l’accesso
29 Gennaio 2018
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

Ai fini dell’accesso alla cassa integrazione guadagni, per il requisito dell’anzianità di effettivo lavoro devono essere verificate alcune condizioni: che l’anzianità di lavoro si realizzi presso l’unità produttiva per la quale viene chiesto il trattamento, che si tratti di un’anzianità di effettivo lavoro, almeno pari a 90 giorni alla data di presentazione della domanda mento. Non è invece richiesta la continuità della prestazione lavorativa presso l’unità produttiva per la quale viene chiesto la CIG. Lo ha chiarito il Ministero del Lavoro nella nota n. 525 del 2018.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti