Cessione di fabbricati da demolire: il trattamento fiscale delle plusvalenze

News Fisco - Studio Venturin Padova
Covid 19 e agevolazioni prima casa: sospensione dei termini per gli adempimenti previsti
4 Settembre 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Sars CoV-2: sorveglianza sanitaria nei luoghi di lavoro per i lavoratori fragili
4 Settembre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

In tema di plusvalenze derivanti dalla cessione di fabbricati cd. "da demolire", ai fini dell'imponibilità della plusvalenza, se oggetto del trasferimento a titolo oneroso è un edificio, detto trasferimento non può mai essere riqualificato come cessione di area edificabile, nemmeno quando l'edificio è destinato alla successiva demolizione e ricostruzione. Lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n. 312 del 4 settembre 2020 con cui ha evidenziato che la circolare n. 23/E del 2020 ha considerato superate le indicazioni contenute nella risoluzione n. 395/E del 2008.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti