Certificazione Unica 2019: come indicare i premi di risultato

News Fisco - Studio Venturin Padova
Fusione per incorporazione transfrontaliera: non abusiva se finalizzata alla riorganizzazione
28 Gennaio 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova
Bevande proteiche e gel energetici: aliquota ordinaria al 22%
29 Gennaio 2019
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

I sostituti di imposta sono chiamati a dare evidenza, in sede di compilazione della Certificazione unica 2019, relativa all’anno 2018, della detassazione sulle somme erogate per premi di risultato. Destinatari dell’agevolazione sono i dipendenti del settore privato che, nell’anno precedente all’anno di percezione del premio, hanno conseguito un reddito di lavoro dipendente non superiore a 80.000 euro annui. Le istruzioni ministeriali sulla CU 2019, nella versione ordinaria e sintetica, riconfermano sostanzialmente le indicazioni fornite in relazione alla Certificazione 2018, con qualche punto di attenzione per i sostituti d’imposta.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti