Cassa integrazione COVID-19 e anticipazione: tempi stretti e ostacoli per le aziende

News Fisco - Studio Venturin Padova
Bonus Vacanze: le risposte del Ministero
2 Luglio 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova
Split payment: l’Italia è autorizzata fino al 30 giugno 2023
3 Luglio 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

L’INPS, con la circolare n. 78 del 2020, e il Ministero del lavoro dopo, con la circolare n. 11 del 2020 e il decreto interministeriale n. 9/2020, hanno fornito le indicazioni ai datori di lavoro sulle modalità di richiesta dell’anticipo del trattamento integrativo salariale COVID-19. Le istruzioni sono, in un certo senso, “pressanti” per i datori di lavoro in quanto prevedono termini molto stretti. Le aziende si trovano difatti in un labirinto di date e di adempimenti da tenere sempre presenti per evitare eventuali responsabilità. L’impressione di fondo è che si siano scelte strade particolarmente “tortuose” e piene di ostacoli, per la gestione di un sostegno al reddito che è rivolto alla totalità dei lavoratori subordinati.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti