Cartella di pagamento: prescrizione variabile in funzione dei tributi pretesi

News Fisco - Studio Venturin Padova
Riclassamento: occorre una motivazione congrua che non può essere integrata in giudizio
30 Luglio 2020
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Recupero crediti: istituita la procedura del sequestro conservativo su conti bancari
30 Luglio 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

La prescrizione della cartella di pagamento definitiva non è automaticamente decennale, non potendo ottenere tale atto efficacia di giudicato, che riguarda, invece, i titoli esecutivi non più impugnabili. Per determinare la prescrizione occorre, quindi, verificare quali sono i tributi contenuti nell’atto impositivo. In particolare, quelli relativi all’Irpef soggiacciono al termine di prescrizione decennale, non applicandosi quello quinquennale previsto per tutto ciò che deve pagarsi periodicamente di anno in anno. Questi i principi contenuti nell’ordinanza n. 16232, depositata il 29 luglio 2020, della Corte di cassazione.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti