Buoni pasto elettronici con nuova soglia di esenzione fiscale: quanto si può risparmiare?

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Versamento dei contributi sospesi: opzioni e adempimenti per il datore di lavoro
12 Settembre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova
Compensazione IVA non spettante: al contribuente la prova di esistenza e spettanza del credito
14 Settembre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

La legge di Bilancio 2020 ha modificato i limiti di esclusione dal reddito di lavoro dipendente dei buoni pasto, prevedendo la riduzione – da 5,29 a 4 euro giornalieri – della quota non sottoposta a tassazione dei ticket cartacei e aumentando – da 7 a 8 euro – la soglia di non imponibilità dei ticket elettronici. L’intervento normativo ha notevolmente aumentato la convenienza all’utilizzo dei buoni in formato elettronico rispetto a quelli cartacei, sia per i lavoratori sia per le aziende. Quanto è possibile risparmiare?Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti