Brexit: quali conseguenze per la privacy?

News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Bar con divieto d’asporto dalle ore 18:00 e nuove limitazioni agli spostamenti. In vigore il nuovo DPCM
16 Gennaio 2021
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Rating di legalità: la valorizzazione degli strumenti di corretta gestione aziendale
18 Gennaio 2021
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova

Per effetto della Brexit il Regno Unito diventa un Paese terzo, con inevitabili effetti sulla disciplina della privacy. In particolare, il Garante per la protezione dei dati personali, con una recente nota, è intervenuto fornendo indicazioni sull’ambito territoriale di applicazione del GDPR e con riferimento alle modalità di trasferimento dei dati verso UK. Dal 1° gennaio 2021 i titolari e i responsabili del trattamento con sede nel Regno Unito che siano soggetti all'applicazione del GDPR sono tenuti a designare un rappresentante nello Spazio economico europeo – SEE. Inoltre, per la risoluzione di contenziosi o reclami transfrontalieri in materia di protezione dei dati con titolari o responsabili del trattamento stabiliti nel Regno Unito non sarà più applicabile il meccanismo dello sportello unico.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti