Brexit: le imprese sono pronte per il “no deal”?

News Fisco - Studio Venturin Padova
Dichiarazioni fiscali, online le bozze dei modelli 730/2020, CU/2020 e 770/2020
20 Dicembre 2019
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Rating di legalità: dal 1° gennaio 2020 richieste solo on line. Come fare?
23 Dicembre 2019
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova

Il recesso senza accordo tra UK e UE, meglio conosciuto con il nome di hard Brexit, è sempre più vicino, supportato anche dall’esito del risultato delle ultime elezioni che si sono svolte nel paese oltremanica e dalle dichiarazioni del Premier Boris Johnson. Quindi, a partire dalla mezzanotte del 31 gennaio 2020, tutte le regole doganali unionali, non si applicheranno più alla Gran Bretagna, che sarà trattata come ogni altro paese terzo con il quale l’UE non ha alcun accordo commerciale preferenziale, né di altro genere. Le imprese devono affrettarsi a prendere atto delle corrette regole doganali e delle procedure autorizzative per non penalizzare importazioni ed esportazioni. Come cambieranno i rapporti commerciali post Brexit?

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti