Brexit: il Premier May ottiene il mandato per rinegoziare l’accordo con l’UE

News Fisco - Studio Venturin Padova
Commercialisti: dal 1° febbraio il subentro nell’incarico va comunicato a mezzo PEC
29 Gennaio 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova
Bonus casa 2019
30 Gennaio 2019
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova

Il Premier britannico Theresa May ha ottenuto, dalla Camera dei Comuni, un nuovo mandato per rinegoziare l'accordo sulla Brexit con Bruxelles, soprattutto al fine di modificare il backstop, la clausola in base alla quale in caso di mancato accordo, si prevede a oltranza la permanenza dell’Irlanda del Nord nel mercato unico. Il voto cruciale sul “piano B”, presentato dalla May, è previsto il 13 febbraio 2019. Con particolare riferimento agli impatti e agli ostacoli della Brexit per il commercio occorre sottolineare che per le imprese esportatrici italiane l’eventualità di un no deal implica la possibilità che si ricada in uno scenario in cui si potrebbe finire per utilizzare le regole tariffarie del WTO.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti