Bonus facciate escluso per interventi sulle superfici confinanti con cortili e spazi interni

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Imprese edili: domanda di riduzione contributiva entro il 15 gennaio 2021
29 Settembre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova
Società agricole: non spetta il credito d’imposta da biomasse
29 Settembre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

Nell’ambito del bonus facciate devono considerarsi escluse, stante il testo normativo, riferito alle facciate esterne e alle strutture opache verticali, le spese sostenute per gli interventi sulle superfici confinanti con chiostrine, cavedi, cortili e spazi interni, fatte salve quelle visibili dalla strada o da suolo ad uso pubblico. Lo ha reso noto l’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n. 418 del 29 settembre 2020. Sono ammessi al bonus facciate, gli interventi sull'involucro esterno visibile dell'edificio, vale a dire sia sulla parte anteriore, frontale e principale dell'edificio, sia sugli altri lati dello stabile (intero perimetro esterno).Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti