Bonus bebè 2019: domande al via tra conferme e novità

News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Società quotate: nuove norme europee sulla “governance”
10 Giugno 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova
ISA, pronto il software. Ma mancano ancora i dati precalcolati
11 Giugno 2019
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

L’INPS, con la circolare n. 85 del 2019, ha fornito chiarimenti sul bonus bebè per i figli nati o adottati nel 2019 e fino al compimento del primo anno di età, ovvero del primo anno di ingresso nel nucleo familiare a seguito dell’adozione. Il contributo è esteso agli stranieri titolari di carta di soggiorno. La domanda va trasmessa in via telematica, una sola volta per ciascun figlio nato o adottato o in affidamento preadottivo. Il bonus bebè spetta a condizione che il nucleo familiare del genitore richiedente, al momento della presentazione della domanda e per tutta la durata del beneficio, sia residente in Italia e in possesso di un ISEE non superiore a 25.000 euro. Nel 2019 è prevista, infine, un’importante novità: quale?

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti