Bonus affitti: il rompicapo dei decreti Rilancio, Ristori e Ristori bis

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Io Lavoro: verifica stato di disoccupazione lavoratore da assumere
10 Novembre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova
Antiriciclaggio e illeciti tributari: l’UIF aggiorna gli schemi rappresentativi di comportamenti anomali
11 Novembre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

Il susseguirsi dei decreti emergenziali ha determinato un quadro normativo estremamente complesso. In tal senso un valido esempio è rappresentato dal bonus affitti, che il decreto Rilancio riconosce per i canoni di locazione di marzo, aprile, maggio e giugno a condizione che i ricavi relativi al periodo d’imposta precedente non abbiano superato 5 milioni di euro. Il decreto Ristori ha esteso il beneficio, per i mesi di ottobre, novembre e dicembre, per le sole attività indicate nell’Allegato 1, a nulla rilevando l’ammontare dei ricavi del periodo d’imposta precedente. Il decreto Ristori bis, infine, fa riferimento ad attività diverse dall’Allegato 1 ma per avere diritto al bonus, oltre a verificare il codice ATECO, è necessario operare in una zona rossa o arancione.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti