Auto in uso promiscuo ai dipendenti: incremento iniquo della tassazione. Con effetto retroattivo

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Imprese edili: confermata la riduzione dei contributi previdenziali
5 Novembre 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova
Ritenute estere sui servizi: contano le convenzioni contro le doppie imposizioni
6 Novembre 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova

Sulle auto aziendali la legge di Bilancio 2020 non tiene conto del principio del legittimo affidamento del contribuente. Infatti, un’impresa che ha scelto di concedere in uso promiscuo al dipendente un’autovettura sulla base delle disposizioni attualmente in vigore (che prevedono un determinato livello di tassazione), potrebbe ora vedersi “cambiare le carte in tavola”: le nuove disposizioni, che determinano un notevole aumento della tassazione, sono, infatti, retroattive e colpiscono anche le autovetture già in uso ai dipendenti. Sarebbe opportuno prevedere di limitare l’incremento della tassazione alle assegnazioni delle autovetture in uso promiscuo effettuate a favore dei dipendenti con decorrenza dal 1° gennaio 2020.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti