Assunzione di lavoratori in CIGS: a chi e quando spettano gli incentivi contributivi

News Fisco - Studio Venturin Padova
Rivalutazione dei beni d’impresa: credito d’imposta in caso di mancato utilizzo edificatorio
6 Febbraio 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova
Spese di manutenzione sostenute dopo la scadenza della concessione: da dedurre nell’esercizio
7 Febbraio 2019
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

Le imprese possono fruire, anche nel 2019, delle agevolazioni contributive per l’assunzione, con contratto a tempo pieno e indeterminato, di lavoratori in cassa integrazione guadagni straordinaria da almeno 3 mesi e di dipendenti di aziende beneficiarie di CIGS da almeno 6 mesi. L’incentivo consiste nella riduzione dei soli contributi INPS a carico del datore di lavoro. Ai fini del riconoscimento del contributo economico, il datore di lavoro deve inoltrare la comunicazione di assunzione al Centro per l’impiego e trasmettere all’INPS apposita domanda on line. In quali casi non spettano le agevolazioni?

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti