Assunzione di donne disoccupate: quanto conviene utilizzare gli incentivi contributivi settoriali?

Scadenzario Fiscale
01 Febbraio 2021: Trasmissione telematica spese sanitarie al sistema TS
1 Febbraio 2021
News Fisco - Studio Venturin Padova
Lotteria degli scontrini al via dal 1° febbraio
1 Febbraio 2021
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

Per far fronte alle ricadute negative sull’occupazione femminile causate dal dilagare della pandemia da Covid-19, la legge di Bilancio 2021 ha potenziato gli incentivi contributivi per l’assunzione stabile di donne, soprattutto con riferimento ad alcuni settori di attività e a particolari aree geografiche in cui è più difficile trovare un impiego. Per il biennio 2021-2022 è, infatti, prevista la riduzione contributiva totale, per 18 mesi, in caso di assunzione con contratto a tempo indeterminato o stabilizzazione di un contratto a termine. Quanto può risparmiare il datore di lavoro che assume donne disoccupate?

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti