Assegno ordinario Covid19-FIS: non è richiesto l’accordo sindacale

News Fisco - Studio Venturin Padova
Il decreto agosto rinvia le scadenze fiscali e proroga la CIG
29 Luglio 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Equivalenza dei contratti collettivi: istruzioni operative per il personale ispettivo
29 Luglio 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

Nel messaggio n. 2981 del 2020, l’INPS ribadisce che all’assegno ordinario con causale COVID19, erogato dal Fondo di integrazione salariale (FIS), si applica la normativa in materia di cassa integrazione ordinaria e che, ai fini della concessione del trattamento, non è richiesto l’accordo sindacale. Il FIS eroga l'assegno ordinario in favore dei lavoratori dipendenti di datori di lavoro che occupano mediamente più di quindici dipendenti, compresi gli apprendisti, nel semestre precedente la data di inizio delle sospensioni o delle riduzioni di orario di lavoro.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti