Art-bonus: spetta agli istituti della cultura con prevalente componente “pubblica”

News Fisco - Studio Venturin Padova
Fattura elettronica: cosa c’è di nuovo
12 Febbraio 2019
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Dichiarazione non finanziaria: i contenuti e il primo esercizio sociale di applicazione della nuova disciplina
12 Febbraio 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova

Solo gli istituti della cultura aventi personalità giuridica di diritto privato, ad esempio perché costituiti in forma di fondazione, che abbiano in realtà natura sostanzialmente pubblicistica e possono perciò ricevere erogazioni liberali per il sostegno delle loro attività, possono beneficiare del credito di imposta c.d. Art-Bonus. L’Agenzia delle Entrate con risposta n. 48 del 12 febbraio 2019, all’interpello presentato da una Fondazione teatrale ritiene che la stessa “non sembra avere caratteristiche tali da consentire l’assimilazione ad un ente o ad una istituzione pubblica, non emergendo una prevalente componente ‘pubblica’ nella costituzione e nella gestione” della stessa.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti