Appello: ammissibile anche in assenza di censure su singoli passaggi della sentenza

News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Aumenti del Capitale sociale: nuova disciplina per il diritto d’opzione
2 Ottobre 2020
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Il Nadef al vaglio dei ministri in attesa del Recovery Fund
3 Ottobre 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

Con l’ordinanza n. 21052, depositata il 2 ottobre 2020, la Corte di Cassazione ha dato continuità al principio secondo il quale, in tema di giudizio di appello, la ricorrenza della specificità dei motivi deve ritenersi sussistente anche nelle ipotesi in cui, con riferimento ad un autonomo capo di sentenza, l'appellante, non procede all'esplicito esame dei passaggi argomentativi della sentenza. Rileva infatti che sia svolto il motivo di appello in modo incompatibile con la complessiva argomentazione della decisione impugnata sul punto. L'esame dei singoli passaggi della pronuncia è inutile, una volta che l'appellante abbia esposto argomentazioni incompatibili con le stesse premesse del ragionamento della sentenza impugnata.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti