Ancora sulla disastrata disciplina emergenziale dei termini nel processo tributario

News Fisco - Studio Venturin Padova
Detrazione per l’acquisto di case antisismiche: l’integrazione del titolo abilitativo con asseverazione
3 Luglio 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Legge di delegazione europea 2019: ultimo miglio per introdurre il PEPP
6 Luglio 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

Se già in occasione dei decreti Cura Italia e Liquidità sono state evidenziate una serie di criticità nella disciplina dei termini nel processo tributario, è comunque il caso di tornare sulla problematica, perché anche con il decreto Rilancio poco e nient’affatto bene è stato fatto: restano ancora irrisolte molte questioni, altre ne sono sorte e nuovi dubbi sono stati avanzati. In particolare, il decreto Rilancio ha stabilito che la sospensione dei termini processuali si intende cumulabile in ogni caso con la sospensione del termine di impugnazione prevista dalla procedura di accertamento con adesione. La norma, inequivocabilmente concepita e strutturata come norma d’interpretazione autentica, assume però una portata tutt’altro che insignificante ai fini di una nuova questione: quella della cumulabilità o meno con la sospensione feriale.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti