Aliquote IVA: aumenti bloccati per chi paga con moneta elettronica?

News Fisco - Studio Venturin Padova
ISA: non adeguarsi non è un dramma
28 Settembre 2019
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Primi passi della manovra, in attesa del rapporto deficit-Pil. Con Mediaset iniziano le grandi semestrali
30 Settembre 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova

Aliquote IVA differenziate in funzione della modalità di pagamento prescelta, a favore naturalmente dei pagamenti effettuati con moneta elettronica: sembra essere questa l’ultima misura allo studio del Governo. In sostanza, pagare in contanti costerebbe di più rispetto all’uso della carta di credito o del bancomat: in caso di pagamenti effettuati con strumenti in grado di assicurare la tracciabilità si prevedrebbe una riduzione delle aliquote IVA, che – al contrario – aumenterebbero per pagamenti in contanti. La misura dovrebbe tuttavia essere selettiva, nel senso che risulterebbe limitata ai settori che presentano maggiori rischi di evasione. Una circostanza che rischia di aumentare il grado di complicazione di un sistema che da tempo necessita di una seria semplificazione.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti