Acquisto di auto con IVA ridotta: la documentazione può essere esibita successivamente

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Decreto Milleproroghe: accolta la moratoria dei termini CIG voluta dai Consulenti del Lavoro
1 Febbraio 2021
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova
Processi aziendali: come integrare dati, informazioni e strategie
2 Febbraio 2021
News Fisco - Studio Venturin Padova

Relativamente all'acquisto di un'autovettura con aliquota IVA ridotta, il contribuente può assolvere al proprio onere probatorio in un momento successivo all'acquisto, mediante l'esibizione della documentazione attestante il possesso, al momento dell'acquisto dell'autovettura, dei requisiti richiesti dalla legge per poter fruire dell'aliquota IVA ridotta. Lo ha ricordato l’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n. 69 del 1° febbraio 2021. In tale ipotesi il venditore ha la facoltà di emettere una nota di variazione in diminuzione, nel termine di un anno dall'effettuazione dell'operazione imponibile.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti