Accertamento anticipato: è sempre possibile in caso di società fallita

News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Boeri: nella relazione di fine mandato il punto sulle attività condotte dall’INPS
5 Febbraio 2019
News Lavoro - Studio Venturin - Padova
Centralinisti non vedenti: aggiornate le sanzioni sulle violazioni in materia di collocamento
5 Febbraio 2019
News Fisco - Studio Venturin Padova

La dichiarazione di fallimento del contribuente sottoposto a verifica fiscale giustifica l’emissione dell’avviso di accertamento senza l’osservanza del termine dilatorio di cui all’art. 12 dello Statuto del contribuente. Ciò sia perché l’Erario ha urgenza di intervenire nella procedura concorsuale, sia perché il contribuente fallito perde la capacità di gestire il proprio patrimonio, sicché il predetto termine risulta incompatibile con l’attività del curatore. E’ quanto si legge nell’ordinanza della Corte di Cassazione n. 3294 depositata il 5 febbraio 2019.Leggi tutto

Comments are closed.

Contatti