5 per mille: proroga delle scadenze per gli enti del Terzo settore

News Fisco - Studio Venturin Padova
Omesso versamento IVA: le somme sequestrate in via diretta alla società non possono essere sostituite da beni immobili
19 Maggio 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova
Nel tempo del Coronavirus, tregua anche per l’accertamento tributario
20 Maggio 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

È stata pubblicata la Nota n. 4344 del 19 maggio 2020 della Direzione Generale del Terzo Settore e della responsabilità sociale delle imprese, relativa alla proroga dei termini per lo svolgimento delle attività finanziate ed ai conseguenti obblighi di rendicontazione gravanti sui soggetti beneficiari del contributo del 5 per mille a seguito dell'emanazione del D.L. 17 marzo 2020, n.18, convertito dalla L. 24 aprile 2020, n.27 recante "Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19". In particolare, è possibile svolgere le attività correlate ai fondi del cinque per mille per l'anno finanziario 2017 entro la data del 31 ottobre 2020; inoltre, per il solo anno 2020, il termine per la redazione del rendiconto è fissato in 18 mesi dalla data di ricezione delle somme.

Fonte: IPSOA – Informazione quotidiana su fisco, lavoro e pensioni, bilancio, gestione d’impresa e finanziamenti.

Comments are closed.

Contatti