Giugno

30 Giugno 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

Detrazione Iva solo se la sottesa operazione si realizza effettivamente

Non è riconosciuto il diritto alla detrazione dell’Iva relativa al pagamento di un acconto a seguito di un preliminare di compravendita se poi quest’ultima non avviene. Detto diritto è infatti inscindibilmente collegato alla realizzazione effettiva della cessione di beni o alla prestazione di servizi, che ne costituisce il presupposto essenziale. Sono questi i principi stabiliti dalla Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 13091 depositata il 30 giugno 2020.
30 Giugno 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

Corrispettivi giornalieri: adeguamento graduale sino al 1° gennaio 2021

Il decreto Rilancio ha modificato i termini di adeguamento graduale all’obbligo di memorizzazione elettronica e trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi giornalieri da parte degli esercenti al dettaglio e attività assimilate, portando la scadenza ultima al 1° gennaio 2021 e ha prorogato al 1° gennaio 2021 anche l’entrata in vigore della lotteria dei corrispettivi. Di conseguenza, con il nuovo provvedimento l’Agenzia delle Entrate prevede che siano adeguanti, rispetto ai nuovi termini, i contenuti dei provvedimenti del 28 ottobre 2016 e successive modificazioni e del 31 ottobre 2019 e successive modificazioni.
30 Giugno 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

L’attività del CNDCEC durante il periodo di emergenza da Covid 19 al centro dell’Informativa periodica sulla fiscalità

In ambito fiscale il CNDCEC ha proposto per far fronte all’emergenza sanitaria da Coronavirus sin da subito l’immediata sospensione di tutti i versamenti tributari e contributivi. E’ stata anche proposta la sospensione dei termini processuali e amministrativi tributari, compreso il termine di 90 giorni per il contraddittorio con l’Agenzia delle Entrate nell’ambito del procedimento di accertamento con adesione. Lo ha ricordato la Fondazione Nazionale dei Commercialisti nell’informativa periodica sulla fiscalità del mese di giugno 2020, che si è incentrata sull’attività svolta durante il periodo dell’emergenza sanitaria da Covid 19.
30 Giugno 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

Credito di imposta ZFU: come beneficiare dell’agevolazione

Il credito di imposta ZFU consiste in una esenzione del reddito ordinario d'impresa, prodotto esclusivamente nel perimetro della relativa ZFU, le cui peculiari modalità di utilizzo prevedono che le imposte commisurate al reddito rappresentino un credito da utilizzare mediante il modello F24 in riduzione dei versamenti dovuti, ai fini delle II.DD., dell'IRAP e dell'IMU, nonché dei contributi previdenziali e assistenziali, ma pur sempre riferibili al reddito ordinario d'impresa, prodotto esclusivamente nel perimetro della relativa ZFU. Lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate con la risposta a interpello n. 197 del 30 giugno 2020.
30 Giugno 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

Informazioni sui conti finanziari da parte degli intermediari: slitta al 30 settembre il termine per la comunicazione

E’ in corso di predisposizione il decreto del Mef che dispone il differimento dal 30 giugno 2020 al 30 settembre 2020 del termine per la comunicazione all’Agenzia delle Entrate delle informazioni sui conti finanziari (DAC2/MCAA/IGA) per l’anno 2020 (relative al periodo di reporting 2019) da parte delle istituzioni finanziarie italiane. Lo ha reso noto il Ministero dell’Economia e delle Finanze con un comunicato stampa del 30 giugno 2020, con cui ha evidenziato che questo decreto verrà emanato per tener conto dell’emergenza sanitaria connessa alla pandemia COVID-19.
30 Giugno 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

Sismabonus e unità immobiliari vendute da imprese di costruzione: quando la detrazione spetta agli acquirenti

La detrazione per le unità immobiliari vendute da imprese di costruzione e ristrutturazione immobiliare che abbiano realizzato interventi relativi all'adozione di misure antisismiche spetta agli acquirenti delle unità immobiliari ubicate nelle zone sismiche 2 e 3, oggetto di interventi le cui procedure autorizzatorie sono iniziate dopo il 1° gennaio 2017 ma prima del 1° maggio 2019, anche se l'asseverazione non è stata presentata contestualmente alla richiesta del titolo abilitativo. Lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate con le risposte a interpello nn. 195 e 196 del 30 giugno 2020. L’asseverazione deve essere presentata dall'impresa entro la data di stipula del rogito.
30 Giugno 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

Al via l’anticipo sul TFS/TFR per i dipendenti pubblici

I dipendenti pubblici possono richiedere l’anticipazione sul proprio trattamento di fine servizio/trattamento di fine rapporto (TFS/TFR) al sistema bancario, fino ad un limite di 45 mila euro. E’ infatti operativo da oggi, 30 giugno 2020, il D.P.C.M. dello scorso 22 aprile che ha dato attuazione alle norme varate nel mese di marzo del 2019. L’anticipazione può essere richiesta anche da chi ha già avuto accesso alla pensione alla data di entrata in vigore del decreto istitutivo dell’anticipo stesso e non alla data del decreto attuativo. Regole particolari valgono per i pensionati con “Quota 100”. Ma quali sono dal punto di vista pratico-operativo i passaggi da osservare per inoltrare correttamente la domanda di anticipazione?
30 Giugno 2020
News Fisco - Studio Venturin Padova

Antiriciclaggio: nuova stretta UE dal 2021

Un nuovo sistema di controllo e di scambio integrato, basato su un corpus normativo armonizzato e su un organismo di vigilanza a livello UE che operi in stretta cooperazione con le autorità nazionali, allo scopo di garantire una vigilanza orizzontale di elevata qualità e coerenza all'interno del mercato unico. Solo alcune delle misure del pacchetto antiriciclaggio messo a punto dalla Commissione UE, con effetto dal 2021. A ciò dovrebbe aggiungersi l’istituzione di un meccanismo di sostegno e coordinamento dell’UE per le Unità di informazione finanziaria, al fine di migliorarne l’efficacia e procedere all'interconnessione dei registri nazionali centralizzati dei conti bancari, consentendo un accesso transfrontaliero più rapido alle informazioni sui conti bancari.
30 Giugno 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

Quattordicesima ai pensionati nel cedolino del mese di luglio. A chi spetta?

Nel mese di luglio 2020 l’INPS provvederà a erogare d’ufficio la somma aggiuntiva, c.d. quattordicesima ai pensionati che ne hanno diritto in quanto rientrano nei limiti reddituali stabiliti e che, alla data del 31 luglio 2020, hanno un’età maggiore o uguale a 64 anni. Per coloro che perfezionano il requisito anagrafico richiesto nel secondo semestre 2020 e ai soggetti divenuti titolari di pensione nel corso del 2020, la somma sarà attribuita sulla rata di dicembre 2020. A parità di contribuzione, gli importi sono differenziati in base alla fascia di reddito nella quale si inquadra il beneficiario.
30 Giugno 2020
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

Parità uomo-donna: cosa rischia l’azienda che non trasmette il rapporto biennale

Ultimi giorni per l’invio, da parte delle aziende pubbliche e private che occupano oltre 100 dipendenti, del rapporto periodico sulla situazione del personale maschile e femminile. Il termine ordinariamente previsto è il 30 aprile ma, per venire incontro alle difficoltà organizzative incontrate a causa dell’emergenza epidemiologica COVID-19, per il biennio 2018-2019 il termine di trasmissione è stato prorogato al 30 giugno 2020. Le aziende non in regola rischiano l'applicazione di una sanzione amministrativa compresa tra euro 515,00 ed euro 2.580,00, inasprita nei casi più gravi.
Contatti