Dicembre

30 Dicembre 2017
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

ReI al debutto con qualche correttivo dalla legge di Bilancio per il 2018

Tutto è pronto per il debutto del reddito di inclusione - REI in Italia dal 1° gennaio 2018. Il REI non deve essere inteso solo come un sostegno a carattere economico, in quanto si tratta di un programma di inserimento sociale e lavorativo che punta alla riconquista dell'autonomia delle famiglie più vulnerabili attraverso la valorizzazione e lo sviluppo delle competenze. Con la legge di Bilancio per il 2018 appena varata sono stati, inoltre, portati a compimento alcuni interventi che incidono sull’impianto originario della norma: quali le novità?
30 Dicembre 2017
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

Lavoro, si apre il sipario sul 2018: più pragmatismo, meno grandi riforme

Il 2017 si chiude con un nulla di fatto: le riforme del 2016 tardano a dare i frutti attesi, mentre il 2018 si preannuncia, al netto delle variabili elettorali, un anno di proposte non particolarmente innovative, fatta eccezione per la possibile (ma non per questo probabile) legge sulla rappresentatività sindacale e sulla contrattazione collettiva. Restano irrisolti, invece, i nodi strutturali legati a giovani, donne, Sud, e nuove ombre si profilano all'orizzonte sui contratti a termine e sul lavoro occasionale. Una cosa è certa: i prossimi sforzi dovrebbero soprattutto concentrarsi sul dare continuità alle linee di azione già intraprese dal Jobs Act e su alcuni interventi di manutenzione straordinaria: quali?
30 Dicembre 2017
News Lavoro - Studio Venturin - Padova

CIGS più cara per le imprese editrici: dal 1° gennaio 2018 versamento del contributo addizionale

Le imprese del settore dell'editoria che fanno richiesta di CIGS dal 1° gennaio 2018 devono osservare nuove regole, che derivano dalla riforma degli ammortizzatori sociali del Jobs Act, con alcune importanti eccezioni. In particolare, con riferimento alla durata massima complessiva del trattamento, che, nel settore dell’editoria, è di 24 mesi anche per i casi di crisi aziendale, contrariamente a quanto avviene negli altri settori per i quali si applica la durata di 12 mesi. Inoltre, è possibile chiedere il trattamento di CIGS in caso di cessazione dell'attività aziendale o di un ramo di essa, anche in costanza di fallimento, casistica soppressa per la generalità delle altre imprese. Si estende anche ai dipendenti delle imprese editrici o stampatrici l’obbligo di versamento del contributo ordinario e addizionale.
30 Dicembre 2017
News Fisco - Studio Venturin Padova

Fatture elettroniche SSN: pubblicato il decreto sulle modalità tecniche di indicazione dell’AIC

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze dello scorso 20 dicembre 2017 attinente alla fatturazione elettronica nei confronti degli enti del Servizio sanitario nazionale. Il decreto ha stabilito le modalità tecniche di indicazione dell’AIC sulla fattura elettronica, nonché le modalità di accesso da parte dell'Agenzia italiana del farmaco ai dati ivi contenuti.
30 Dicembre 2017
News Fisco - Studio Venturin Padova

Costi chilometrici: pubblicate le tabelle elaborate dall’ACI per auto e moto

Le tabelle nazionali elaborate dall’ACI, relative ai costi chilometrici di esercizio delle autovetture e dei motocicli, sono state pubblicate il 29 dicembre 2017 in Gazzetta Ufficiale.
30 Dicembre 2017
News Fisco - Studio Venturin Padova

In arrivo nuovi crediti d’imposta per le imprese

La legge di Bilancio 2018 introduce una serie di agevolazioni fiscali, sotto forma di credito d’imposta, a favore delle imprese. Si va dal credito d’imposta per le attività di formazione 4.0 a quello per l’acquisto di prodotti di plastiche provenienti da raccolta differenziata. Non mancano, inoltre, agevolazioni per le spese di consulenza per la quotazione delle piccole e medie imprese, per quelle sostenute per l’ammodernamento di impianti calcistici o per le librerie. Quali sono le ulteriori agevolazioni per le aziende?
30 Dicembre 2017
News Fisco - Studio Venturin Padova

Gruppo IVA: ridefiniti gli effetti nei rapporti con soggetti “esterni”

La legge di Bilancio 2018 amplia le disposizioni che regolano gli effetti della costituzione del gruppo IVA sulle operazioni poste in essere dai partecipanti. Le nuove norme, che si applicano alle operazioni effettuate a decorrere dal 1° gennaio 2018, recepiscono quanto stabilito dalla Corte di Giustizia UE con la sentenza Skandia America, relativa ai rapporti tra casa madre e stabile organizzazione appartenente al gruppo IVA. In particolare, tale pronuncia ha stabilito che il principio dell’unitarietà giuridica della stabile organizzazione è derogato quando la stabile organizzazione o la casa madre fanno parte di un gruppo IVA.
30 Dicembre 2017
News Fisco - Studio Venturin Padova

Detrazione IVA con nuove regole: attenzione alle note di credito

L’emissione di note di credito deve fare i conti con le nuove regole in materia di detrazione IVA previste dalla Manovra correttiva 2017, ma solo con riferimento alle note di credito relative a fatture emesse a decorrere dalla data del 1° gennaio 2017. Le note di variazione in diminuzione relative a fatture emesse in data antecedente beneficiano - ai fini del recupero dell’imposta - della tempistica già prevista dalla previgente formulazione dell’art. 19, comma 1, del decreto IVA.
30 Dicembre 2017
News Fisco - Studio Venturin Padova

Verso la “nuova legislatura” e un nuovo assetto della giustizia tributaria

Archiviata la legge di Bilancio per il 2018, si respira ormai aria di nuova legislatura. Il compito impellente che ineludibilmente si pone al futuro Parlamento è senza dubbio quello di provvedere subito, nell’interesse comune e senza irragionevoli contrapposizioni partitiche, a dar vita al codice del processo tributario: in tal modo la giurisdizione tributaria, che a livello economico non è certo meno importante delle altre, potrà essere realmente messa in grado di partecipare, con pari dignità disciplinare, al confronto in atto sugli assetti giurisdizionali più appropriati per il nostro ordinamento.
30 Dicembre 2017
News Impresa - Studio Venturin Commercialisti Padova

Il controllo preventivo nella gestione della crisi d’impresa

La gestione della crisi d’impresa attraverso gli istituti della legge fallimentare richiede tempi più o meno lunghi, a seconda della fluidità di interlocuzione tra i vari attori aziendali e delle effettive potenzialità di un’impresa di attuare una strategia di turnaround in una prospettiva going concern. Nell’intervento sono prese in esame alcune leve di intervento nell’ottica di un monitoraggio delle dinamiche economico-finanziarie.
Contatti